Grappa al Tartufo Bianco

Grappa al Tartufo Bianco

Grappa al Tartufo Bianco ottenuta dall’infusione del Tartufo Bianco nel distillato delle migliori vinacce, è disponibile in bottiglie di vetro da 200 ml e 500 ml (40% vol.).

Da Servire tra gli 8 e i 10 °C come digestivo oppure da degustare accompagnata con il cioccolato fondente, con salumi particolarmente grassi, dessert di frutta, semifreddo o con crostini con Miele al Tartufo

Conservare in frigo o in dispensa, al riparo da fonti di calore e di luce diretta.

Bere con moderazione.

Segue …

9,20 €

Maggiori informazioni

La Grappa al Tartufo Bianco di Sulpizio nasce dall’infusione del Tartufo Bianco nel distillato delle migliori vinacce. Consigliamo di servirla a fine pasto per le sue eccellenti proprietà digestive; per una degustazione a metà pomeriggio, può essere accompagnata con alcuni stuzzichini. La caratteristica che la rende unica è quel particolare e delicato retrogusto lasciato dal più pregiato dei Tartufi, il Tartufo Bianco.

Come servire la Grappa al Tartufo Bianco: ottima come digestivo, consigliamo di servirla dopo un pasto ad una temperatura tra gli 8 e i 10 °C. La bassa temperatura di servizio farà percepire il distillato come meno alcolico, pur conservando inalterate tutte le caratteristiche originarie. Per apprezzarne a pieno le caratteristiche olfattive e di gusto, occorrerebbe utilizzare il tipico bicchierino “tulipe”, da riempire per max un quarto; attendere poi per circa 10 min e annusare inspirando brevemente per “assaporare il gusto” miscelato delle vinacce con il Tartufo Bianco. In seguito bere un piccolo sorso, trattenerlo brevemente in bocca facendolo girare e infine, inghiottire per gustare a pieno le proprietà uniche dell’ottima grappa al Tartufo Bianco di Sulpizio. Un classico è rappresentato dall’abbinamento della Grappa al Tartufo con il cioccolato fondente o con salumi particolarmente grassi; caratteristica di tali cibi è appunto la presenza di sostanze grasse che tendono a rivestire la cavità orale, abbassando notevolmente la percezione dell’alcol rendendolo così più tollerabile. Ottima è l’associazione con crostini con Miele al Tartufo, dessert di frutta o semifreddi.

Come conservare la Grappa al Tartufo Bianco: conservare in frigo o in dispensa a seconda di come si preferisce degustarla. Tenere la bottiglia lontano da fonti di calore e da sorgenti di luce diretta.

Ingredienti: distillato di vinacce selezionate, infuso di tartufo, tartufo (Tuber Magnatum Pico)

Ricetta consigliata: Degustazione associata con Cioccolatini al Tartufo o crostini con Miele al Tartufo

Vedi altre ricette al Tartufo: Ricettario Sulpizio Tartufi

Recensioni

Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Scrivi una recensione

Grappa al Tartufo Bianco

Grappa al Tartufo Bianco

Grappa al Tartufo Bianco ottenuta dall’infusione del Tartufo Bianco nel distillato delle migliori vinacce, è disponibile in bottiglie di vetro da 200 ml e 500 ml (40% vol.).

Da Servire tra gli 8 e i 10 °C come digestivo oppure da degustare accompagnata con il cioccolato fondente, con salumi particolarmente grassi, dessert di frutta, semifreddo o con crostini con Miele al Tartufo

Conservare in frigo o in dispensa, al riparo da fonti di calore e di luce diretta.

Bere con moderazione.

Segue …

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

6 altri prodotti della stessa categoria: